Ho iniziato suonare l’armonica nel 2010 e non ho mai smesso! Ho scelto il Chicago blues, per la profonda relazione tra armonica e la band, in antitesi con il blues contemporaneo.

I musicisti, gli amici, i miei eroi e i direttori artistici hanno ampliato il mio linguaggio blues, il modo di vedere la scena e come costruire uno spettacolo sincero e coinvolgente. Durante questi anni, passo dopo passo, ho avuto la possibilità di portare il mio blues e la mia musica in moltissimi club italiani, condividendo il palco con grandi artisti come Lurrie Bell, Aki Kumar, Greg Izor, Peter Strujik, Hein Meier, Texas Slim.

Nel 2011 ho fondato la mia band, Jesus On a Tortilla, un quartetto stile Chicago blues con il quale ho registrato tre dischi che hanno ricevuto il plauso e l’attenzione della critica specializzata europea e americana.

Nel 2019, infine, sono diventato endorser delle armoniche Seydel.

lorenzo white